Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
31 marzo 2014 1 31 /03 /marzo /2014 07:48

… dormire otto ore consecutive è più difficile che ricordarsi tutti i decimali del pi greco dopo il 14.

… non puoi fare la pipì nel momento del bisogno, ma solo quando si crea l'occasione.

… guardare film o telefilm in cui ci sono bambini vittime di violenze o disturbati vi sconvolge in un modo che prima non conoscevate e che manda la Miss Cinica che è il voi a remare lontanissimo (“Guarda i fiori, Lizzie, guarda i fiori”).

… fare la doccia si trasforma da un momento di igiene personale quotidiano ad un insostituibile momento di beata solitudine, meglio di qualsiasi SPA tu abbia mai frequentato prima.

… il tuo corpo non è più tuo, specialmente le tue tette.

… specie se all'inizio, ogni piccolo malanno ti terrorizza, ti toglie quel poco sonno e ti rende vicina al baratro della disperazione. Poi passa. Ma torna, eh.

… la tua preoccupazione non è più “sono grassa?”, ma è “avrà mangiato abbastanza?”.

… non sei più sola, e non è detto che questo ti piaccia.

… scopri che il sesso va fatto quando si presenta l'occasione, in luoghi di casa che (quasi) mai avresti immaginato ed in orari che mai avresti pensato, ma che va bene anche così.

… e vedi l'Amoretuo cantare venti volte consecutivamente l'inno nazionale con una intonazione che nemmeno Peppa Pig e la faccia da ebete, hai un po' paura.

… ci sono giorni in cui vedi la tua vita allontanarsi a passi da gigante, mentre tu sei inchiodata alla routine poppata/pannolino/nanna senza vederne la fine.
... diventi la stalker del pediatra e temi che ti metta sulla sua blacklist o ti denunci per molestie.

… e tua figlia piange, a volte vorresti solo che smettesse o che in alternativa ti spiegasse che diavolo ha, ma non può farlo e allora inizi a capire cosa intendevano le tue amiche con la frase “Ti viene voglia di buttarlo giù dalla finestra”.

 

… e tua figlia ride nel suo sorriso a zero denti, ti scordi tutto, ma proprio tutto.

 

Ed è l'unica cosa che conta...

Condividi post

Repost 0
Published by Phoebe - in mammaphoebe
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code