Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 novembre 2004 2 09 /11 /novembre /2004 16:14
Alla cassa del supermercato, in fila davanti a me c'era lei.
Precisa.
Pettinata come fresca di parrucchiere.
Fonata ma non troppo.
Truccata alla perfezione.

Magra.

Precisa nel tailleur gessato come se fosse stata una seconda pelle naturale.

Io, appena uscita dalla palestra, mi sono guardata i capelli leggermente arruffati e spiacciacati. Che poi io quando mi metto il tailleur mi sento un clown e non so nemmeno il perchè.
Ecco, mi son sentita quasi in imbarazzo.
E mica è tanto giusto.

Sarà insicurezza, sarà invidia, dite quello che volete, ma io queste tipe quà le odio.
Sempre perfette.
Mai una calza smagliata.
Mai un'incertezza sul tacco 12.
Mai una volta che il fondotinta facesse chiazze o pallini sul loro bel visino, no no. Solo sul mio.
Mai gli occhi rossi da lenti a contatto. Vuoi che la miopia contagi quei begli occhioni lì?
Impossibile che si spezzi loro un'unghia accuratamente tagliata french.

Sempre in ordine, sempre perfette.

Mai una sbaffatura di eyeliner.
Rughe, cellulite e smagliature sono misteri inspiegabili per loro che non ne hanno mai visto traccia addosso al corpicino.
Mai in disordine anche se fuori imperversa l'uragano.
Mai un foruncolo sulla punta del naso o sulla fronte.
Mai le doppiepunte, nemmeno dopo tre settimane ai Caraibi.

Magre e con le tette.

90 - 60 - 90.

E che portamento, poi!!! Eleganza naturale!
La mattina alle sette o la sera a mezzanotte hanno sempre la stessa faccia, mentre io sembro uscita dal programma centrifuga della lavatrice.

E tutti gli sguardi dei maschietti inebetiti sono per loro, belle e naturalmente chic.

La cosa che mi fa più imbestialire di questa specie di donne è che a volte non sono nemmeno stupide o antipatiche.
Anzi.
Magari non lo fanno nemmeno apposta, nè coscientemente.
E' che è madre natura che è stata generosa con loro.

E magari un po' stronza con me...

Condividi post

Repost 0

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code