Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 febbraio 2011 4 24 /02 /febbraio /2011 10:17

Io mia madre la adoro.
Se potessi scegliere alla sua età vorrei essere come lei. Sempre attiva, divisa tra club del cucito, yoga, volontariato e mille altre attività. La pensione, rarità di cui gode da circa un anno, l’ha ringiovanita regalandogli il tempo per i suoi hobby e l’inestinguibile voglia di un nipote. Sì.
Ehm… vabbè… Dicevamo? Ah, sì.
Mia madre è anche abile in tutto ciò che si fa con le mani, dal bricolage al costruire bambole (che mio padre guarda oramai con rassegnazione mentre si moltiplicano in salotto e assumono sembianze di civiltà organizzata), dal giardino alla produzione di marmellate e sott’oli.

Senza considerare che a sessant’anni porta senza sforzo una taglia 38.
Ma anche la mia preziosa madre ha un difetto.
Enorme.
No, non sperpera in segreto la pensione al lotto. Peggio.
No, non frequenta gigolò. Peggio.
No, non ruba nei supermercati. Peggio.
No, non passa le notti a farsi fare le carte in televisione. Peggio.
Molto peggio.

Lei guarda Uomini & Donne.
Oltre a una serie di programmi trash da far impallidire. Barbara D’urso compresa.
Mia madre.
E lo fa in segreto.
Come una tossica.
Se glielo chiedi, lei nega.
 
Tutto è venuto alla luce per caso, quando mia sorella ed il suo ragazzo hanno iniziato a convivere nell’appartamento sopra ai miei. Lui fa i turni, perciò a volte rientra alle tre del pomeriggio. E che cosa pizzica? Mia madre che fa l’uncinetto davanti alla versione geriatrica della De Filippi.
Io e mia sorella l’abbiamo affrontata, esattamente come si fa coi tossici.
“Non è vero, non  la stavo guardando”
“Mamma, ti ha visto Mauro”
“Mamma, hai millemila canali di Sky, perché? Perché lo fai?”
“Ma no, è che c’erano i vecchietti. Mi fanno ridere. Eheheheh..”
“Te ne rendi conto che ti rincitrullisce il cervello, vero?”
"Che sono programmi che tentano di omologarti ad una massa idiota"
"Che ci sono uomini con le sopracciglia più depilate delle mie!!"
"Devi smettere!"
“Ma se era la prima volta!!”
“..."
"..."
“E poi,  è che aspettavo che cominciasse la D’Urs….”
MAMMA!!!!”
“Vabbè, ma dice cose interessanti!”
MAMMA!!!!!!!!”
“Oh, sentite, posso vedere quel che mi pare? E poi stavo cucendo, nemmeno ascoltavo.”
“Mamma, non dire assurdità!”
“Mamma, ma lo capisci che ti fumano il cervello con tutte ‘ste puttanate?”
“Ti svegli una mattina, mamma, e voti Berlusconi!”
“Oh, ve lo ripeto. Era la prima volta! Giuro!”
 
Tossica.
Nega tutto, anche l’evidenza.
 
Passano due giorni, le telefono.
“Ciao mammina, che fai?”
“No, niente… così…”
“E che è tutto il rumore che sento sotto, sei ad una festa?”
“No, è che guardavo il Grande Fr…”
“MAMMA NO!!!”
“Oh, ma che vuoi?”
Voce di mio padre da sotto che si agita: “Oggi guardava Uomini&Donne, l’ho filmata col telefonino!!!”
“Mamma, è vero??”
“Elio, impicciati del pallone, via! Che ne sai tu!”
“Mamma, la devi smettere! Guarda un documentario, guarda un film, un telefilm!”
“Ma era la prima volta!”
 
Sì, come no.
 
Aiutatemi…

 

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code