Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 novembre 2010 5 12 /11 /novembre /2010 22:26
Mia sorella lavora sottopagata da un commercialista. Ufficialmente apre la porta e risponde al telefono, ma in realtà è più commercialista lei del bacucco che è titolare dello studio.
Sì, lo so cosa state pensando. Il morbo della cojonaggine, che porta direttamente all'essere sottopagate è insito nel nostro DNA.
A cena mia sorella mi informa che hanno un nuovo cliente, un night club che chiameremo per comodità a privacy Bunga Bunga.
“E non ti fa schifo?”
Risatina isterica: “Certo che no, pure quando il mio fidanzato ci va con gli amici...”
“Eh????”
“Sì, che c'è di male? Guardano e basta!”
“ E fanno la bava!”
Si inserisce il resto della famiglia.
“Vabbè, ma queste lo fanno per professione!” chiosa lui.
“Eccerto, scommetto che a 8 anni il sogno di quelle ragazze era di dimenarsi contro un palo e strusciarsi contro vecchi e giovani bavosi!”
“E' il lavoro più vecchio del mondo”
“Perché gli uomini sono porci da quando hanno assunto la posizione a due zampe!”
“Esagerata!”
“Porco!”
Mia madre scuote la testa, vorrebbe dire tante cose, ma mio padre la precede: “Io ci sono stato una volta, quasi trentanni fa, con il mio ex direttore generale. Sono entrato, ho ordinato un'aranciata. Ho visto quelle ragazze e ho pensato che o me ne andavo a mi sentivo male. C'era Phoebe piccola a casa e pensavo che sarebbe stato orribile se lei...”
Ecco, io mio padre lo ADORO. Sia per l'aranciata (un'aranciata in un night, non è un tesoro?) sia perché è una speranza per la razza maschile.
“Vabbè, ma sono consenzienti! Anche nei privè mica si fa sesso. Al massimo la ragazza ti dà il numero di telefono e poi la richiami” insiste punto sul vivo il fidanzato di mia sorella.
“Sei un po' troppo informato”
Lei, con risatina isterica rimarca che nonc'ènientedimale.
Le vorrei aprire la testa con un cavatappi. Possibile che lo pensi davvero?
“E poi” aggiunge “sono bisogni maschili.”
“Se permetti ai bisogni del mio compagno ci penso da me!”
“E comunque, se vai in questi posti ti manca solo di votare Berlusconi e andare in chiesa e hai fatto tris” chiude ogni discussione mio padre, versandosi il limoncello.
 
Ognuno ha la famiglia che si merita...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code