Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 aprile 2011 3 20 /04 /aprile /2011 13:35

Nello spogliatoio della palestra, preparandosi per la lezione, mentre i maschi passano il tempo misurandosi il loro amico Giovanni (un mio ex lo chiamava così, giuro!) con righelli improvvisati, noi donne ci dedichiamo ad attività ben più edificanti: chiacchieriamo.
E spettegoliamo, anche.
Visto che io vado all'ora di pranzo in palestra, la gente è più o meno la solita e quindi dopo un po' è inevitabile diventare amici con quelli che hanno più affinità con te. Noi, nello specifico, siamo un centro di recupero per storditi.
Questa la conversazione i oggi.
Eliminando quel che non si può dire, ovviamente.
E anche quello che i nostri compagni NON dovrebbero mai immaginare.

Amica1: “Oh, Phoebe! Ho letto il tuo post su Luca Argentero! Ma quant'è bello!!!”
Phoebe: “Eh, lo so...”
Amica2: “Ma lo sai che una volta mi ha tamponato? All'ospedale! Ma non mi ha fatto danni alla macchina...”
(coro dello spogliatoio): "NOOOOOO! RACCONTAA!!"

Phoebe: “Ma... ma.. ma come??”
Amica1: “Ha casa a Città della Pieve! Lo vedo sempre, anche con la moglie”
Amica2: “E com'è dal vivo? Alto? Bello?”
Phoebe: “Ma soprattutto... perché non hai simulato uno svenimento, non gli sei caduta tra le braccia, non hai simulato svenimenti o malattie incurabili, non hai accattato il numero cellulare?”

E certo, parlo io che ho fatto nel corso della vita figure inenarrabili.

Amica2:"Già, perchè???"
Amica1: “Vabbè, non sapevo che dire!!!!”
(coro dello spogliatoio): “Ma com'èèè????”

Amica1: “Bello!”
Amica2: “Eh.”
Phoebe: “Eh.”
Amica1: “C'ha un sorriso”
(coro dello spogliatoio): “CUCCIOLOOO!

Amica2: “Pure la moglie però è bella...”
Amica1: "Confermo, l'ho vista. E' una gnocca pure lei."

Momento triste.
Molto triste.
Cala il silenzio
Amica1: “Ma che ci pensi a quella che si sveglia la mattina e nel letto c'ha Luca Argentero?”

Momento di raccoglimento generale.

Amica2: “Penso che non t'incazzi ma nemmeno se il capo ti piglia a pesci in faccia”
Amica1: “Ma nemmeno se per strada incontri l'uomo col cappello che guida a 35!”
Phoebe: “Ma se c'hai Luca Argentero nel letto che t'alzi a fa?????”
(coro dello spogliatoio): “E' VEROOOOO!”

Mentre siamo prese da sì intellettuali e piacevoli chiacchiere un urlo ci riporta alla violenta realtà: “Allora, venite in palestra per chiacchierare o per sudare?”
Colte sul fatto, corriamo a fare lezione.

 

Ah, com'è dura la vita...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code