Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
18 aprile 2012 3 18 /04 /aprile /2012 19:25

imagesCAPC7E2M.jpgIo non ho mai vinto nulla.

All’onor del vero, non sono una di quelle che passa la vita a comprare Gratta&Vinci, Turistipersempre o biglietti della lotteria. Non sono mai entrata in una sala Bingo e al lotto giocavo solo i numeri e le date degli esami all’Università (quindi moltomoltomolto tempo fa).

E’ che sono certa della mia sfiga.

O forse poco certa delle mie capacità.

 

Alle Olimpiadi della matematica sono arrivata ottava, per dire. Su molti partecipanti, certo, ma sempre ottava.

E figurarsi se ero prima nella lista dei maschi che girava alle medie.

Ma figurati.

Nello sport, poi, lasciamo stare: sono sempre stata una schiappa. Avete presente quando si facevano le squadre all’ora di ginnastica e restavano sempre due o tre sfigati in fondo?

Ma tanto non ho mai voluto essere Mimì Ayuara.

 Ahem.

In altri tipi di concorsi, poi, no comment.

Una volta ho partecipato ad un concorso letterario sponsorizzato da una nota casa dolciaria: sono arrivata quarta, ho vinto tre torroni.

Vabbè.

 

Tutto questi peana sui miei fallimenti, noioso e prolisso tra l’altro, solo per notificarvi che all’Enel Blogger Award per la mia categoria sono arrivata seconda.

In mezzo a tanti, tanti altri, chiaramente.

Ma seconda.

E siccome il vincitore Luca Rosati non è che a rinunciato (e ci mancherebbe!), non ho vinto nulla.

Solo la gloria.

Lo so che per il mio blogghino è un bel risultato, penzolo in fondo alla classifica di Blogbabel e non sono così trendy da andare in tv come la Lucarelli.

Lo so che mi ha votato molta gente, che ringrazio di cuore e a cui vorrei dare un abbraccio vero e non virtuale. Gente che non mi conosce e che mi ha votato per come scrivo, e altra che invece mi conosce e l’ha fatto per l’assillo che gli ho dato.

Grazie, davvero.

Di cuore.
Millemila milioni di grazie.

 

Ma la prossima volta fate meglio, eh!

 

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code