Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 aprile 2005 1 04 /04 /aprile /2005 17:12

Mi sento gonfia, grassa e goffa.
I pantaloni mi tirano, mi si vede la pancia. Oddio che pancia, sembro incinta di tre mesi.
O forse quattro.
Sarà stato di sicuro lo Spirito Santo.
 
C'ho i capelli  orribili.
Sembra che due gatti mi abbaino litigato in testa.
Orribile, orribile, orribile.
Bleah...

La tecnologia mi rema contro.
Con violenza.
Il mio povero e derelitto pc di casa s'è misteriosamente sfasciato, lasciando come unico segno di vita un triste lampeggìo grigio pallido.
E non è nemmeno collegato ad Internet, come può aver preso un virus? C'avrò starnutito davanti???.
Al lavoro le rete con cui lavoriamo è implosa. Il telefono squilla, il lavoro si impila.
Mi si è ribellato anche il lettore CD della macchina, ho paura di vedere la Tv stasera che forse mi scoppia in faccia.
Anzi, è meglio che la Tv io non la guradi per niente, visto che ieri pomeriggio sono scoppiata a piangere come una cretina davanti alle immagini della Giornata Nazionale della Gioventù in Canada nel 2002, quando la ragazzina argentina nonostante polizia, guardie del corpo e chi più ne ha più ne metta riuscì ad andare ad abbracciare il Papa.
No, non una lacrimuccia.
Un pianto dirotto.
Sconsolato.
Col risucchio.
Mia sorella voleva chiamare la neuro.
Peccato non l'abbia fatto. Magari il vestitino bianco allacciato dietro sfina, chi può dirlo?

Stamattina sono stata a votare e nella cabina mi si è spezzata a metà la matità. La maledizione del nano pelato... Son dovuta uscire a chiederne un'altra e quella stronza della scrutatrice s'ammazzava dalle risate.
Ridi, ridi, che ora esco e ti rigo la macchina che tanto lo so qual'è tua che il paese è piccolo e la gente non si fa mai i cazzi suoi.


I miei migliori amici ce l'hanno su con me.
Mi odiano.
Non mi vogliono più bene.
"Che palle che è Phoebe, per me è pure un po' schizzata..."
"Disturbata lo è di sicuro"
"Forse è per questo che non se la accatta nessuno"
"Sì, sì. E poi è un tale cesso!!"
Li sento, li sento.
Uffa, ma non ho fatto niente io!!!!!!!
Anzi.
Non so perchè, ma è colpa mia.
DEVE essere colpa mia.
Anche se ora come ora non mi viene in mente che cosa posso aver fatto, ma è colpa mia. Anzi no, è il mondo che ce l'ha con me.
Ovvio.

Il mondo mi odia, ecco.
E a me non ci pensa mai nessuno.
Uffa.
Nessuno mi ama.
Nessuno mi ha mai amato. Specialmente chi dico io.
Nessuno mi vuole bene.
Nessuno mi considera.
Ecco.
E invecchierò sola, zitella ed infelice, guardando le begonie che fioriscono in terrazzo e coltivando il rosmarino. Che mi si rinsecchirà tutto perchè la mia gatta gli farà la pipì nel vaso.

Oddio quanto mi sento grassa.
E schifosa.
E quanto vorrei andarmi a comprare al supermercato una confezione gigante di spinaci filanti di "Quattro salti in padella" e mangiarmela tutta per cena. C'avrà tante calorie? E se non ci faccio la scarpetta? Meglio? Meglio, no?
Poi non voglio altro.
A parte una teglia di tiramisù fatto coi Pavesini di proporzioni vietate dalla legge.
BURP.

Tranquilli che mò mi passa...

PS. Vi ricordo che anche molti uomini c'hanno il ciclo, indi portate pazienza.

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code