Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 luglio 2010 5 02 /07 /luglio /2010 10:16

Ieri sera tra amici s’è finiti a parlare di Corrado Guzzanti e di quando in Tv la satira c’era e faceva numeri in prima serata. Te lo ricordi l’Ottavo Nano? E il Pippo Chennedy Show? Non so quanti anni siano passati, ma sembrano cento.

Te la ricordi Sabrina Guzzanti che fa Bertinotti?
Mitica!!
E il filosofo Robertetti? E Quelo? E Livore?
Perché, Lorenzo? I ragazzetti sono ancora così!!!

E via così sul filo del ricordo.
E’ solo che non sono mia nonna. Ho 34 anni, non settanta. E non rimpiango Mina, la Carrà o Valter Chiari.
La mia generazione, così sfiduciata e persa, si sente vecchia. E’ già vecchia dentro. 
Ha lasciato la speranza in un cassetto, schiacciata dal quotidiano.
La satira cos’è? S’è incattivita? E come potrebbe prendere con leggerezza un Premier pappone? Dov’è l’ironia? Nel capello plastificato da Ken? Al limite uno si può chiedere se c’abbia anche il pisello come l’amichetto di Barbie, ma poi basta. Poi il nervoso e quel formicolio sulla nuca che preannuncia fastidio ed indignazione hanno la meglio.

La satira, l’informazione, la cultura non esistono più, schiacciate in un calderone qualunquista rimestato da ballerine straniere scosciate e con le tette rifatte.
La legge bavaglio sarà solo la ciliegina sulla torta.
La giustizia?
Ma la giustizia non serve, lo sanno tutti! Poi tanto non funziona ed i giudici sono tutti comunisti mangiabambini!
La scuola?
La scuola va riformata, tagliata, rimestata. Via informatica, letteratura, storia, scienze. Avanti ballo e canto (così uno è pronto per Amici e si tiene in forma), religione (chiaramente oppio dei popoli) e televisione applicata alla vita, ché a 16 anni devi già esser pronto al tuo ruolo di tronista/velina.
E la cosa grave che all’italiota medio va bene.
E’ giusto. E’ logico. E’ comodo.
Per fortuna che Silvio c’è.

Ecco, io vorrei emigrare.

Troverò peggio?

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code