Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 marzo 2005 1 07 /03 /marzo /2005 16:12
A Roma in Via Latini, 28 a S. Lorenzo 13 attrici e un attore reciteranno senza soluzione di continuità dalle 9 alle 23 e 30.
Un bell'impegno, lo ammetto.
Una maratona di teatro.

Questa iniziativa culturale ambiziosa ed originale organizzata dalla Associazione Culturale Marco Aurelio sarà un grandissimo contenitore, che spazierà dalla commedia antica di Aristofane ai contemporanei grazie anche ad una collaborazione tramite blog- internet di giovani scrittori o pseudi tali.
E con l'idea folle di ricomprendere anche qualcosa di
mio.

Questo spettacolo promette di mettere in scena il mondo delle donne con i suoi pregi e le sue contraddizioni a contrasto con il potere freddo e penetrante che si impone con la forza per paura di perdere il controllo delle cose, senza capire che i due termini – maschile/femminile, positivo/negativo, yin/yang… - sono complementari e necessari per uno sviluppo sano e sostenibile.

Almeno credo sia così.
Forse.

Ed il tutto condito con la giusta dose di ironia, of course.
O almeno spero.
E comunque, un modo diverso di passare la giornata della Festa della Donna senza ingrassare in una cena a buffett da € 25 condita con spogliarelli di uomini gonfi di steroidie lucidi d'olio.
Che a me fanno impressione, anche se non quella che vorrebbero suscitare.

Io non potrò esserci, chè col cambio di lavoro non ho ferie e la mia Guru è in ritiro spirituale pre-esame (ed io già ho incrociato pure le dita dei piedi per lei) e quindi in ogni caso chiederle ospitalità sarebbe una invasione di campo da parte mia.
E poi voglio aspettare primavera per tornare a Roma.

Per fortuna, si prevede una continuità del progetto proponendo ogni venerdi e sabato alle ore 21.00 le repliche dello spettacolo con l’alternarsi delle attrici e l’introduzione di sempre nuovi testi e forse riuscirò ad andarci anch'io.

Se siete interessati, info le trovate al n. 06/4451417

Fatemi sapere...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in caffetteria letteraria
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code