Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 luglio 2009 2 21 /07 /luglio /2009 17:49

Ogni estate ha i suoi tormentoni e questa non fa eccezione.
Chi di voi non è mai incappato nella pubblicità più odiosa dell’estate ovvero quella della Tim Tribù?
Impossibile evitarla, frequente come i giorni lavorativi e invasiva come la febbre suina.
Così oppressiva da farti pensare: ma invece di rompere tanto e spendere fantastiliardi la Tim non potrebbe abbassare le tariffe?
Riassumiamo per i pochi i famosi spot.
Tre ragazzetti sfigati e finto alternativi vengono solati dal tastierista prima di un concerto. Chiamano per disdire e al pub risponde una gnocca bionda di nome Fiammetta che sì, le tastiere le sa suonare. E che dopo aver suonato insieme alla band una cover fighissima e rock di “Con te partirò” (!!!!) decide di lasciare baracca e burattini per partire all’avventura con i tre disadattati. Ah, c’è anche Valentina, un’altra gnocca (mora stavolta, per par condicio) che è la ex del cantante col cappello. un tizio più improponibile di Mirko dei Bee Hive, c'è da dirlo.

Ora, prima di tutto se in un pub pieno di gente con una birra in mano tu band ti metti a cantare una cover di Bocelli, la succitata birra ti finirà in testa con bottiglia e tutto ed il gestore del locale farà in modo che tu non abbia più uno straccio d’ingaggio nemmeno al Bar Pippo sul raccordo, attorniato da camionisti in canottiera.

Secondo: cara Fiammetta che nello spot flirti con tutti e tre i ragazzotti pseudo musicisti, nella realtà avresti già subito molestie, smanacciamenti e approcci che nemmeno per l’ultimo spiedino di persico gratis alla sagra del pesce sfilettato.
Ché non si può partire all’avventura con tre ragazzotti promettendola a tutti e tre e non dandola mai a nessuno. E’ maleducazione, suvvia! Tua mamma non te l’ha insegnato?
Specie se si finisce a sculettare in costume da bagno davanti ai suddetti tre, arrapati come il gatto del mio vicino, sulle note di “Con te partirò” in versione samba (!!!).
Aggiungo poi per terminare il bellissimo quadretto che il magnifico spot è girato e sceneggiato da un Gabriele Muccino ubriaco di dollari e in piena crisi senile che senza ritegno alcuno intasca i soldi della Tim al prezzo della propria dignità. Tristezza.

Perché ne scrivo?
Perché all’improvviso salta fuori che in una estate povera di scandali e paparazzate, con Belen che tiene a freno Corona e una volta messe a tacere le porcherie private del nostro onorevolissimo e pregiatissimo Premier, il personaggio dell’estate sembra essere proprio lei: Fiammetta Cicogna. Lei e la sua verginità. Mediatica, si intende.
Mica come Noemi Letizia, che non la vogliono nemmeno all’Isola dei Famosi col suo papi! Quello biologico, sia chiaro.

E mentre cresce la curiosità intorno a Fiammetta, icona della nostra meglio gioventù, scopriamo che sa suonare davvero (!!) e che presto la band al completo si lancerà nel mercato musicale grazie a Caterina Caselli, abbandonando forse gli spot.
Siamo proprio alla frutta.
Ma alle vacanze quanto manca???

Con teeeeeeee, partiròòòòòòòòòòòòòòòòò…

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code