Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 febbraio 2011 1 14 /02 /febbraio /2011 10:15
Il cucchiaino in perfetto equilibrio sulla tazzina del caffè. Simmetrico. 
In equilibrio.
Ok, è in ritardo, come tutte le donne.
Certo.
O forse non viene.
O magari la foto che gli ha mandato è farlocca, è della cugina gnocca o ritagliata chissà da dove e la vera lei è qui, in questo bar che vuole sembrare un bistrot francese e invece è pretenzioso, e lo guarda da dietro un paio di occhiali spessi come un palo della luce e 120 kg di sovrappeso.
Dentro di sé Marco se lo sentiva.

Questa storia del sito di incontri non può avere una bella fine. Uno perchè la vita non è un film con Meg Ryan e Billy Cristal e poi perché i casini a lui lo vengono a prendere a casa in genere, senza bisogno di ficcarcisi di volontà. Ed a pagamento pure.
Che poi, se solo la sua ex sapesse che si è rivolto ad un sito di incontri, si ammazzerebbe dalle risate con quelle streghe delle sue amiche. Sarebbe proprio bella, sì.
Già Milena l'ha sempre ritenuto un bamboccione, così poi...

 
Ora conto fino a dieci e men ne vado.
 
Presa la decisione è tutto più facile. Si drizza sulla sedia distogliendo lo sguardo dal cucchiaino e inizia a contare.
1, 2,3...
E dire che hanno passato delle sere così belle a chiacchierare in chat. Sere divertenti, in cui gli sembrava di conoscerla da sempre e di trovarsi con lei a bere una birra senza che ci fosse la tecnologia tra di loro.
...4, 5...
Chissà se si è ricordata della rosa. E' stato lui ad insistere per una cosa così demodé ("Ma se ci siamo già visti in foto!" Aveva protestato lei), un po' per prendere in giro le agenzie matrimoniali dei film e i reality che ci giocano su, un po' per dare un'aura romantica al loro primo incontro.
Idiota.
...6, 7...
Magari ha trovato traffico. Oppure l'hanno trattenuta in ufficio. O le sta male il gatto. Lei ci tiene tanto al gatto. 
O le se è bucata una gomma.
O ha dato buca a me, che è più probabile.
...8, 9...
Alza un dito per richiamare la cameriera ed il conto.
Non è venuta, lo sapevo, pensa maledicendo i siti di incontri ed il giorno che ha visto la brochure in palestra. 
Una delusione dopo l'altra, le donne...
...10!
Ed eccola comparire lì, Marta, con una rosa stretta in mano. Nel suo cappottino rosso, con l'aria del cerbiatto che ha bussato scientemente alla porta del lupo cattivo.
E' più minuta che in foto, più fragile. Le verrebbe voglia di abbracciarla, di dirle che andrà tutto bene. Si alza, la chiama con un braccio.
 
Il conto alla rovescia è finito...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code