Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 gennaio 2005 1 17 /01 /gennaio /2005 11:00
Noi a Perugia siamo moderni.
Siamo all'avanguardia.

E per non farci mancare nulla e sentirci una piccola metropoli, anche noi ci siamo concessi il lusso radical chic un week end a targhe alterne.
Dalle 8 alle 20, come le metropoli vere.

E, badate bene, non localizzato al centro della città, che pure si trova in cima ad una collina ed è quasi esente dallo smog.
No.
Le targhe alterne sono state imposte su tutto il territorio del Comune, comprese le località di Capanne, Ripa, S. Fortunato della Collina, Pantano, Pianello, Migiana di Monte Tezio, Fratticiola Selvatica, Poggio della Pietra e Villa Pitignano dove gli alberi sono molto più numerosi della popolazione autoctona.
Inoltre, sebbene ieri tirasse un vento di tramontana che spostava me, figuriamoci le polveri sottili, il provvedimento non è stato revocato.
A Roma sì, noi no.
Se non fosse una seccatura allucinante, sarebbe quasi divertente...

In compenso, la solerte amministrazione comunale ha messo a  disposizione dei cittadini che intendessero vivere lo stesso la città nelle ora del blocco, una comoda navetta da e verso la città, simpatica anticipazione di quello che avverrà nel 2006 col famoso Minimetrò, primo in Italia e grande innovazione che coi suoi piloni và deturpando la mia città.
Naturalmente l'iniziativa è andata deserta, perchè il perugino medio è molto flessibile nei cambiamenti.
E questa volta non me la sento di dargli torto.

C'è da dire che dove non è arrivato il Comune, è arrivata la forza pubblica. In tutto saranno state fatte 10 multe e non di più, controlli in giro non più del solito e senso di ilarità generale e diffuso.

Niente di grave, in fondo. In casa mia abbiamo una macchina pari e due dispari, basta organizzarsi. Ed è comunque stato utile, in fondo. 
Utile per spiegare a mia sorella, nonostante le sue rimostranze di ordine filosofico-matematico che lo zero è un numero pari, ed è inutile che sbatta i piedi per terra. E' pari, si deve arrendere all'evidenza della legge.

Il provvedimento forse verrà ripetuto, a fasi alterne fino ad aprile.
Con quali criteri, non è dato sapere.

Magari sull'incremento demografico dei piccioni di Piazza Italia, chi può dirlo...


Immagine cortesemente editata con inenarrabile maestria da Cofano, che come farei io se non ci fosse lui proprio non lo so. Ruffiana qb, vero?

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code