Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 giugno 2005 4 16 /06 /giugno /2005 17:53
Il giallo è calato in casa mia.
Un mistero così fitto che nemmeno Jessica Fletcher potrebbe risolverlo.
Tutta la mia biancheria intima di Intimissimi è sparita.
Liquefatta.
Scomparsa.
Me ne sono accorta subito, appena tornata dalla vacanzina in Abruzzo.

Non c'avevo più perizomi.

Un dramma.
Dopo lunghe ed estenuanti ricerche, interrogatori degni di Montalbano e dopo aver consultato il RIS e Gil Grissom quattro sono rimaste le ipotesi plausibili:
1) il mio cane se ne è fatto una scorpacciata ed è per questo che mi guarda con gli occhi nocciola adoranti   
2) un ladro feticista segretamente innamorato di me è entrato in casa mia e s'è rubato tutta la mia biancheria. In questo caso se la tenesse pure, ma non voglio nemmeno immaginare cosa ci sta facendo.
3) mia sorella ha creato un traffico clandestino su Internet e sta diventando ricca   
4) è stata LEI prima della partenza

Calcolando le probabilità e memore dei libri di Sir Arthur Conan Doyle sono giunta alla spiacevole conclusione che la teoria più accreditata non possa non essere la numero 4.

Dopo urla, invettive contro Lenin, Tolstoj, Putin e la Russia tutta, dopo essermi incazzata come un giaguaro da combattimento e aver provato un rito voodoo che portasse all'incendiamento per autocombustione spontanea durante l'uso della refurtiva, ho deciso di non prendermela, di seguire i consigli della mia mamma zen, di deporre gli strumenti della santeria e di cogliere l'occasione per rinnovare il mio intimo.
Che, detto tra noi, è sempre stato considerato un po' spartano.
Così mi sono recata in uno di quei grandi magazzini che hanno un po' di tutto, dalle spille da balia ai motorini e mi sono diretta al reparto intimo.

A parte lo scoprire perizomi da uomo di cui avrei volentieri evitato di venire a conoscenza, ho scoperto che un po' tutte le simil-gnocche della TV sono testimonialdi questa o quella marca di abbigliameno intimo. Che poi, mi chiedo... perchè?

Se io donna devo comprare un paio di mutande, che valore in più mi può dare sapere che Manuela Arcuri usa le stesse che voglio io?
Venire a conoscenza che le letterine adorano queste culotte mi potrebbe cambiare la vita? 
Scoprire involontariamente che Aida Yespica si trova comodissima con quel reggiseno che la fa due tette tante, secondo loro mi invoglia a fare qualcosa di diverso che dare fuoco al suo cartonato al centro del grande magazzino, magari ballandoci intorno?
Sarebbe molto più producente, cari pubblicitari, se ci metteste qualche bel maschio svestito a fare certe pubblicità. Scommetto su un incremento verticale delle vendite.Sempre meglio di tre o quattro sgallettate rifatte.

Ma la scoperta più inquietante è stata quella di venire a conoscenza del fatto che  una campionessa di stile di tale risma  possa produrre e disegnare prodotti destinati ad un pubblico femminile.
A chi può essere venuta cotal malsana idea?
A chi?       
Voglio il nome.

E' finita così che mi sono recata da Intimissimi a ricomprare esattamente ciò che indebitamnete mi è stato sottratto con l'inganno, senza lasciarmi sedurre o tentare da pizzi e lazzi.
Microfibra tutta la vita, insomma.

Ma un interrogativo mi è rimasto: i maschi fanno caso alla biancheria intima di una donna?
Notano davvero un bel completo intimo nel momento topico, oppure è tutta una macchinazione delle indutrie di lingerie e del cinema americano?
E' o no tutta fuffa?
No, perchè a me a parte uno che aveva la fissa di voler strappare il perizoma coi denti, non è mai capitato un uomo che apprezzasse tal mercanzia. Peraltro, c'è da dirlo, alquanto costosa.

Rimango con la microfibra per stavolta, và...
 

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code