Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 settembre 2005 4 15 /09 /settembre /2005 12:12
Non sono la persona più adatta a dare consigli.
Cioè, se vi serve una consulenza su un paio di scarpe, sul colore di moda quest’anno o su una borsa, cavolo, arrivo.
Anche una consulenza letteraria mi gratifica parecchio e mi vanto pure di saper individuare il libro adatto ad ogni persona.
Ma non mi sento proprio la persona adatta a dare consigli in merito alla vita, l’amore, l’esistenza, Dio, e chi puù ne ha più ne metta.

Eppure, nonostante io non assomigli nemmeno un po’ alla Bree Van De Kamp che tutti vorremmo come consulente, conoscenti o quasi estranei mi sottopongono spesso all’esame delle loro vite, come se io avessi la bacchetta magica capace di far uscire la parola giusta al momento giusto.

E non è così, affatto!
Anzi.

Proprio ieri in palestra, una conoscente mi rendeva partecipe delle disgrazie che aver iniziato la vita coniugale a 18 anni causa gravidanza comporta, comprese scenate di gelosia del marito e affini.
A me. A ME. PROPRIO A ME.
A parte ricordargli che la mia relazione più lunga è durata si e no sei mesi, ho arrabattato quattro frasi pescando dalla vita coniugale dei miei e me la sono cavata, causando forti certi di consenso con la testa da parte della sciagurata e un ritardo clamoroso alla lezione di step coreografato.

Ed è solo un piccolo esempio.
In fila dal medico, alle poste, in treno.
Molta gente prova l’irrefrenabile desiderio di confidarsi con me.
E così vengo a sapere tutti i fatti degli altri.
E passo pure per pettegola impicciona, olè.
Ma la gente continua. E continua.

E non ne capisco il motivo, davvero.
Magari gli occhioni nocciola da Bambi mi danno quell’aria con un che di rassicurante e dolce, ma si sbagliano di grosso. Non sono adatta a ridimere conflitti, a sanare pene d’amore, né tanto meno a elargire illuminanti pareri amorosi. I miei pareri potrebbero scatenare entro breve la fine della famiglia italiana, l’Apocalisse e l’estinzione della razza umana.

Inutile dire che, nonostante la narrazione delle mie disavventure sul blog, la richiesta di consigli continua anche via mail. E mi trovo nella posta del blog bellissime lettere di gente che vorrebbe da me un consiglio, una prece, un’idea. O semplicemente, sentendosi affine ai miei casini, vuol rendermi partecipe dei suoi.

Da qui, l’IDEA: anche se non mi sento adatta, ammesso che ci sia qualcuno che possa definirsi tale, ergendosi al ruolo di supemo consigliere, da oggi creo la settimanale rubrica che cambierà la vita di tutti voi.

DILLO A PHOEBE!!!

Avete problemi d’ammòre?
Il vostro cuoricino batte per un Mr. Big che non tornerà mai?
Vostro marito passa l’aspirapolvere in perizoma alle 4 del mattino?
Vi sentite Paris Hilton e volete farlo sapere al mondo?
La vostra ragazza si fa le unghie durante il vostro settimanale rapporto sessuale?
Siete state scaricate e ora volete farla pagare al bastardo con molta fantasia?

DILLO A PHOEBE!!!

Lui ha detto che chiamerà ma sono passati 4 anni infruttosamente?
Non sai se ad un matrimonio possono essere indossati i sandali senza sconfinare nella volgarità?
Non sapete come rimorchiare il ragazzo carino che vedete passare sotto la vostra finestra tutte le mattine?
Il tuo cane si sente un gatto e tenta di ingropparsi il felino del vicino?
Il vostro ragazzo vuol farvi mettere il burqua e secondo voi non vi slancia?

DILLO A PHOEBE!!!

A tutte le mail verrà data risposta compatibilmente con gli impegni lavorativi e/o personali della sottoscritta ed una volta a settimana le più meritevoli (a discrezione della mirabile consigliera) verranno pubblicate.

Scrivetemi!!!

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code