Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 novembre 2004 4 25 /11 /novembre /2004 17:36
Metti una sera a cena dopo il "Book club" della scuola d'inglese a cui magari vai controvoglia.

Metti una strana compagnia di gente che si conosce poco, anzi per niente.
E' sempre un rischio vero, e vabbè rischiamo che i libri a casa possono aspettare un'oretta.
E allora andiamo.

Due bulgare trapiantate da 10 anni in Italia.
Un newyorkers svitato trapiantato sui colli del Trasimeno e la moglie milanese.
Una polacca che insegna inglese.
Una napoletana.
E tre perugini poco medi, che quelli veri se ne stanno sulle loro.

E davanti una pizza napoletana alta un dito, il vino della casa (un Corio rosso eccezionale) e la musica quella DOC, col mandolino di una volta.

E scoprire che la cucina bulgara è uguale alla greca. E che anzi, i figli di Zeus hanno ciulato ai bulgari la paternità dello yogurt (Lactobacillus bulgaricus) e che ce l'han su abbastanza per questa storia.
E che a Natale in Bulgaria, invece della Befana che vien di notte con le scarpe rotte, c'è Biancaneve che porta i regali senza i sette nani che son rimasti in miniera a lavorare.
Giuro, non scherzo, è vero.
O forse ho capito male. Questi ragazzi sono un po' confusi.
O magari è solo il vino.

Parlare di tutto, dalla politica allo sport, dalla religione ai libri, da eBay fino alle borse di Gucci.

E scoprire che la vita prima della caduta del muro era tremenda, che i patemi d'animo per amore non hanno latitudine, che la pizza piace proprio a tutti, che una straniera viene in Italia col mito del macho e trova il mama's boy, che la mazzetta non è una prerogativa solo italiana e che le parolacce in americano mi fanno morire dalle risate.

Ma anche che ridere, confrontarsi,incontrarsi, capirsi anche se si è nati lontani, è bellissimo. E sembra anche facile, oltre che interessante.
Bello.
Pulito.

Ma allora perchè è tutto così dannatamente complicato nel mondo?

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code