Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 ottobre 2004 2 12 /10 /ottobre /2004 18:18
Ho ventotto anni.
Dico, 28.

2-8.

A dire la verità, quasi 29.
Li compio a gennaio (il giorno dopo la Befana, come dimenticarsene...). Quindi, ci siamo quasi. Se bussano li senti, direbbe la mia saggia nonnina.

Ehhh, bèh. Sono una vecchiarella, oramai. E comunque, non più di primo pelo.
Come già ripetuto più volte, mia madre m'aveva già messa al mondo da quel dì alla mia età.

Per inenarrabili scherzi del destino beffardo, negli ultimi mesi mi capita di conoscere tutti "ragazzini" simpatici e divertenti.
E carini. Parecchio.

In palestra, alla scuola d'inglese, in fila alle poste, seduti al tavolino di un bar.

Pare che il ventiquattrenne si annidi ovunque pronto a socializzare.
Cosa che non riesce molto facile al trentenne medio, ad essere sincere. Anzi, sembra che l'uomo abbia una gran paura, si nasconda nel buio tipo Jack Lo Squartatore e se lo tiri decisamente troppo per i miei gusti schizzinosi.
Mi verrebbe da dirgli "Tienitelo"...

Carne che scrocchia, direbbe la mia guru.
E un pensierino mi verrebbe pure in mente, specie verso uno di una bellezza allucinante e che io e le mie amiche (pure quelle fidanzate!!!) miriamo e rimiriamo.
Poi però, dopo un breve conto matematico all'indietro, mi sovviene che il ventiquattrenne è nato nel 1980.

1980

Io nel 1980 andavo all'asilo, sapevo già fare le costruzioni e dire "cetriolo" correttamente.
Gosh!
No, no, no... non ci posso nemmeno pensare. Negli anni ottanta c'è nata la mia sorellina. Capite????
Non si tratta del tabù dell'uomo più giovane, delle convenzioni sociali o di cose simili: io sono convinta che passata una certa età la differenza si annulli.
Ma per ora...

Che poi, detto proprio in confidenza, l'uomo medio capisce poco a 35 anni, figuriamoci prima.
Tutto un altro modo di vivere, tutto un altro pensare ed intendere le cose. Non c'è niente da fare, l'età conta (a meno che non si sia in vacanza, vero?) e pesa nelle relazioni, anche se molto spesso la si scambia con la maturità di una persona.
Che è tutta un altro paio di maniche.

Perciò, niente tentennamenti!

Sì, sì.
Ma infatti sì.
Sì, sì.
E certo. Sì.

Però una bottarella...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code