Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 agosto 2012 3 08 /08 /agosto /2012 11:23

vintage_housewife_cook.jpgE’ estate, frutta e verdura esplodono nell’orto e non ci possiamo fare niente. E’ l’estate, non ci si può far nulla, è il suo bello.

E come non approfittare per un'altra esperienza barattolosa?

 

Ecco qui un’altra ricettina veloce per utilizzare le prugne che, magari, vi rimangono nel portafrutta e rischiano di farci una brutta fine.

 

A me è successo così, sentivo un profumo fortissimo e dolce in cucina e mi sono accorta che (magia!!!) proveniva dalla frutta e nello specifico dalle prugne.

Così, ho messo in piedi questa confettura con quello che avevo in casa

 

-  1 kg d prugne

-  300 gr di zucchero di canna

-  Un cucchiaio di zenzero grattugiato (meglio se fresco, ma io ho usato quello in polvere)

-  Il succo di un limone

 

Mettere tutto a bollire sul fornello, a fuoco non troppo vivace. Le prugne fanno molta acqua of course, e ci vuole un po’ perché la vostra marmellata raggiunga la giusta consistenza.

Mi raccomando, assaggiatela a metà cottura perché io non amo le cose troppo dolci, ma per voi potrebbe risultare un po’ aspra.

Se come me non amate i pezzettini troppo grandi, verso la fine della cottura data una passatina di minipimer ad immersione per raggiungere la giusta consistenza da voi desiderata.

Quando la vostra marmellata supererà la prova piattino, è fatta: imbarattolate, chiudete e capovolgete per creare il sottovuoto.

Vi assicuro che è buonissima, e lo zenzero le regala un retrogusto molto particolare.

 

Enjoy!

Condividi post

Repost 0
Published by Phoebe - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code