Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 agosto 2009 3 26 /08 /agosto /2009 16:15

Ultimo fine settimana di ferie, caldo ammorbante e voglia di tornare al lavoro pari a quella di martellarsi di ditone del piede con l’incudine della ACME di Willy Coyote.

Io e l’Amoremio decidiamo di passare sabato e domenica a rilassarci e goderci casa nostra, il lago e il giardino.
Ottima preparazione all’imminente rientro, direte voi.
Giusto! Ma ci sono ancora “piccole incombenze” da sbrigare e quindi sabato mattina mi armo di buona volontà e parto. Io da sola, visto che l’Amoremio decide di mettermi le corna con la Xbox.
Vado in paese, ritiro il quadro comprato in Croazia e che abbiamo fatto incorniciare, faccio la spesa, vado in panetteria, alle poste e poi torno.
L’Amoremio ha preparato ha cucinato nel frattempo manicaretti degni di Alessandro Borghese, apparecchiando in terrazza e romanticamente ci godiamo un pranzetto al fresco.
Ma ecco che suona il mio cellulare.
Sarà mia madre, immagino.
E invece è un numero sconosciuto: “Pronto, buongiorno. Siamo i Carabinieri di XXXXXXX. Lei è la signorina Phoebe?”
La mia mente è attraversata da un lampo. Ecco, hanno riutilizzato i documenti che mi hanno rubato in Spagna per fare attentati terroristici nei paesi baschi.
Oddiodiodiodiodio.
Io non sono stata, giuro!!!!!!!!
Phoebe: “Sììì???”
Carabinieri: “Per caso lei guida una Peugeout 206 e oggi era nel paese di S.XXXXXXXXX?”
Phoebe: “???”
Carabinieri: “Lei non si è fermata all’alt dei Carabinieri, ha sorpassato una macchina in nostra presenza indi si è data alla fuga?”
Phoebe (attonita): “Ma chi?”
Carabinieri: “Lei in persona personalmente guidava o terzi?”
Phoebe (sempre più attonita): “???????????”
Carabinieri: “In ogni modo si dovrebbe recare qui in caserma per ritirare i verbali, visto che si è data alla fuga”
Phoebe: “Guardi, io ci vengo subito in caserma, ma mica non mi sono data alla fuga, io non vi ho visto! Ma dove sarebbe avvenuto tutto ciò?”
Carabinieri: “Venga che le spieghiamo”

In preda al nervoso e blaterando contro i Carabinieri come corpo da sciogliere SUBITO e da integrare negli ausiliari del traffico per competenza celebrale, l’Amoremio mi porta in caserma.

Qui mi informano che io avrei:
1) sorpassato sotto casa davanti ad un campeggio, indi in zona pericolossissima visto l’afflusso turistico
2) premuto l’accelleratore ed a folle velocità scappata fino a sparire
3) non risposto all’alt con conseguente spregio della pattuglia dei carabinieri
4) sono scappata mostrando (forse, non confermato) il dito medio

In realtà:
1) avevo davanti una ottuagenaria su una Fiesta del 1990 che andava a 15 km/h
2) l’ho sorpassata alla folle velocità di 50 km/h
3) non ho visto i Carabinieri appostati dietro una siepe all’ombra per ripararsi dal sole a picco
4) nel mentre che le faine (per loro stessa ammissione) risalivano in macchina, si toglievano i giubbotti antiproiettile, riponevano le armi in sicurezza, pigliavano un caffè e facevano inversione, io sono svoltata nel vialetto di casa e ho scaricato la spesa.

Le solerti forze dell’ordine mi hanno consegnato due multe dandomi del pirata della strada, una per sorpasso pericoloso e l’altra per velocità “non adeguata” (che non vuol dire una emerita cippa) per un totale di € 140 e otto punti manco avessi messo sotto l’ottuagenaria e tutti i suoi nipoti bevendo tre lattine di birra e fumando una canna.
E io, educatamente, invece di dare fuoco alla caserma e ballare sulle loro ceneri come avrei voluto,  li ho salutati e invitati a vederci dal giudice di pace a prenderci un caffè.
Corretto, però.

E voi, passate bene le ferie?

PS. A parte questo episodio tutto bene, eh! Ferie meravigliosamente belle e riposanti.
Poi vi racconto se volete…

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code