Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 settembre 2004 3 01 /09 /settembre /2004 16:08
In fila alla cassa del supermercato ipertecnologico noto, appoggiando il mio yogurt all'ananas 0,1% di grassi e i due raccoglitori da € 2 che ho preso per le foto delle vacanze, che l'anziana coppia davanti a me ha acquistato uno strano oggetto.
Mi sporgo per vedere meglio.

E' un dosamoka.

Almeno così è scritto sulla confezione colorata con un carattere non inferiore all'Arial 22.
...
...
...
Non si finisce mai d'imparare.
Questa proprio non la sapevo.
Mi era giunta nuova di dosatori per l'espresso, ma mai per la moka.

Come posso io, massima estimatrice del caffè, vivere senza questo ammennicolo essenziale ed utilissimo?
Come??

Io, proprio io, che ho imparato a bere caffè da quando ero una frugoletta tenera e con le trecce a cui la mamma dava un cucchiaino di zucchero bagnato nella sua tazzina!!!

DEVO AVERLO.

Come posso vivere senza? Come ho fatto fino ad oggi???
Ho avuto la tentazione di strapparlo dalle mani dell'attempata signora a cui, per essere la perfetta icona della vecchietta arzilla, mancava solo il cappellino con veretta.
E invece sono stata brava, ho soprasseduto.
Ma oggi ci torno.

Come si può vivere senza il dosamoka??

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in sick sad world
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code