Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 giugno 2004 3 16 /06 /giugno /2004 16:04
Questa è la promessa che bambini ed adolescenti si scambiano per suggellare una fratellanza che va al di là del DNA.
Ed in quel momento è vero, verissimo, un giuramento sacro, un patto scritto col sangue.

Ma poi si cresce e la vita ti cambia.
Equivoci, invidie, gelosie, semplici scazzi.
E spesso non è più come prima.

Amicizia vuol dire avere sempre qualcuno su cui contare quando tutto va male.
Amico è chi ti ascolta per ore piangere al telefono senza sbadigliare nemmeno una volta quando lo stronzo di turno t'ha buttato come un calzino spaiato.
Amico è chi si ricorda di te nei momenti belli e in quelli brutti.
Amico è chi ti tende la mano anche se tu non gli hai chiesto nulla.
Amico è chi ti capisce con uno sguardo, senza tanti giri di parole.

Ma un amico non è per sempre.
Credevo di sì, e invece mi sbagliavo.
Ha ragione mia madre, la mia fede assoluta nell'amicizia è frutto della mia ingenuità.
Ha ragione, come sempre

Succede che una sera incontri quella che era tua sorella e non la riconosci più.
Diversa.
Lontana.
Irraggiungibile.
Fredda.

E una parte di te vorrebbe solo abbracciarla e dirle "Va tutto bene, non è cambiato nulla" ma sarebbe una bugia. E' cambiato tutto, la tua fiducia è stata tradita.
Lei non ti ha teso la mano quand'eri a terra indifesa.
Così, perché non le andava di farlo.
Perché no.
E queste non sono cose che si possono dimenticare.

Anche se dispiace e brucia dentro, non ce la faccio.
Non posso.

L'amicizia non è una frase dentro un Bacio Perugina, non è scambiarsi i vestiti. Non è nemmeno uscire per andare a spasso in locali alla moda.

E' credere in un'altra persona.
Tornare indietro non si può.

Però è orribile vederla finire...

Condividi post

Repost 0

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code