Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 aprile 2008 4 17 /04 /aprile /2008 16:18

Io e mia sorella minore non usciamo quasi mai insieme.
Anzi, proprio MAI.
Non per mancanza di tempo, o per antipatia.
E' che proprio lei ha un modo di vivere opposto al mio, s'è fidanzata a 14 anni ed è la classica ragazza di provincia chiusa in un microcosmo tutto suo e per la quale il mondo esterno è rappresentato dalle pagine di DipiùTV.
Proprio non abbiamo dialogo.

Ma la mia nipotina compie sette anni e ci voleva un regalo degno di questo avvenimento mondano.
Perciò me la sono trascinata dietro con grande entusiasmo nel meganegozio di giocattoli più cool ed affollato del centroitalia.
Io rimango subito frastornata dalla miriade di luci, lucine, colori, canzonette e giocattoli che invadono ogni centimetro quadrato del negozio. Mia sorella, da par suo, tira dritta alla meta come la più consumata delle casalinghe in cerca dei guanti per lavare i piatti al supermercato sotto casa.
Il posto è gremito di gente e soprattutto di bambini urlanti.
Cominciamo bene.
 
Reparto bambole.
Un putiferio di bambine urlanti si litigano i laccetti per capelli delle Winx.
Li voglio anch'io.
Ora vado nel mucchio e li prendo.
In fondo sono più grossa, non dovrei avere difficoltà.

Lilla: “Phoebe non ti distrarre!!! Siamo qui per il regalo, ricordi?”
Phoebe (dicendo addio ai laccetti delle Winx): ”Ehm… sì…”
Lilla: "Allora, vediamo un po’. Mia ha detto A. (ndr. mia cugina, la madre della bimba) che vuole una Bratz Fashion"
Phoebe: "Uh??"
Lilla: "Ufff, ma sì... una di queste!"
E mi schiaffa in mano una Barbie vestita da puttanone che manco Priscilla la regina del deserto alla festa del panino con la porchetta si veste così.
Phoebe (secca): "No, mi rifiuto"
Lilla: "Ma come sarebbe a dire? Dai, che costa pure poco... E poi così ci sbrighiamo che c'ho da fare"
Phoebe: "A parte che € 19,00 per questo incentivo alla prostituzione mi sembrano troppi, ma poi... ti pare un regalo??? Per una bambina??"
Lilla: "..."
Phoebe: “Ma dai, sembra Barbie-zoccola!!”
Lilla: “…”
Phoebe: "Ma non sarebbe meglio un libro? Magari di favole!"
Lilla: "Perchè vuoi che tua nipote ci odi? Perchè? Vuole quella per il suo compleanno o no?"
Phoebe: "Ma che vuol dire??? La vogliamo far omologare? Dimmi!!! La vogliamo far diventare una di quelle ragazzine che a 13 anni se ne vanno mezze nude e truccatissime al centro commerciale a farsi guardare l'accenno di tette da ventenni arrapati e sbavanti? E l'innocenza? E la fantasia?  Eh? EH????"
Lilla: "Non starai esagerando? E' solo una bambola..."
Phoebe: " E poi, tutta sta fissa per la moda a sette anni... mica si può! Una bambina perde di vista i veri valori della vita! Ma i genitori dove sono, dove?????"
Lilla: "..."
Phoebe (alzando il tono della voce): "Guarda, guarda che bocca che c'ha sta bambola!!! No, dico, sembra fatta apposta per alludere a un pompino. No, dico, guarda!"
Lilla (guardandosi intorno): "Shhhhh!!! Non urlare! Siamo in un negozio di giocattoli, ma sei matta!?"
Phoebe: "Eh, vabbè... ma non si può... ma non possiamo regalarle una cosa tipo il piccolo chimico (mi sbraccio indicando un espositore un paio di metri più in là) o simile? Almeno mi vien su intelligente, versatile..."
Lilla: "Scusa eh, ma te la chimica non l'hai sempre odiata? Non era il tuo unico 5 fisso alle superiori?"
Phoebe: "Vedi? E' perchè non mi hanno mai regalato un piccolo chimico!!!"
Lilla: "..."
Phoebe (oramai senza freni): "E poi guarda come è costruita fisicamente questa qui! Gambe chilometriche, sedere tondo, vitino inverosimile e tette enormi. E gli occhini enormi!Un modello di donna improponibile!!! Se fosse vera sarebbe idrocefala come minimo… La deve aver progettata un perverito!!!
Lilla:(scuotendo la testa) "..."
Phoebe:"Di sicuro la farà diventare anoressica! Il mito della secca, ecco cos’è!"
Lilla (saccente): "Già... esattamente come ha fatto la Barbie con noi!"
Phoebe (guardandosi):"..."
Lilla (beffarda): "..."
Phoebe (guardandosi le chiappe): "..."
Lilla (con sorrisetto soddisfatto):" E quindi?" 
Phoebe: "Prendiamo anche il vestitino fucsia e nero da palo n. 4?"
Lilla (facendo spallucce): "Perchè no?"

Agguantiamo l'orrido feticcio pre adolescenziale ed i suoi (costosissimi) accessori, mentre il mio afflato da Signorina Rottermeier trova la pace nel fondo della mia anima.
 
E ci avviamo pacificamente alle casse...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code