Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 febbraio 2009 7 08 /02 /febbraio /2009 15:53
Ciao Silvio,

come stai? Tutto bene?
Scusa se per qualche mese non ti ho scritto, ma c'ho avuto un po' da di casini personali.
Ma anche tu, tra la Veronica e la Mara senza parlare di quegli scavezzacollo dei tuoi figlioli, ne hai avuti di problemi, vero?
Senza considerare quei pettegoli dei giornalisti che vanno cianciando di crisi di qua e di là e l'elezione di quel filo-islamico comunista negli Stati Uniti che non ti ha ancora degnato di un saluto, di una pacca sulle spalle o di un pensierino (e che di sicuro non sarà come Giorgio, tu lo sai bene)... Bèh, anche tu hai il tuo bel daffare, non c'è dubbio!!!

E poi, vogliamo parlare di tutto il putiferio scatenato da questa Eluana e dai suoi genitori? Mica da un giorno poi, suo padre è davvero troppo tempo che ti stressa!
Per che cosa poi? Che vuole da te? Vuol lasciare morire sua figlia di fame e di sete, e vuole pure che tu gli dica "Bravo!".  In pratica vuole farle fare la fine del bellissimo ficus che tenevi nel tuo studio ad Arcore e che quella scema della cameriera s'è scordata di innaffiare. Ah, ma gliene hai dette quattro, eh! Licenziata no, che sei amico del popolo operaio tu, ma le hai fatto passare un brutto quarto d'ora prima di perdonarla.
Che uomo che sei!!! !
Ma questo Englaro, poi, che vuole? Mica pretenderà che tu vada contro il tuo amico Benedetto? Non puoi, glielo hai promesso e capisco che l'appoggio del clero sia importante, ai tempi di Lady Oscar come oggi. E' che lui è così cocciuto che ti sei dovuto inventare la storia che siccome può procreare, la ragazza è ancora viva quindi non si può staccare quel sondino. Lo so che sai da solo che è una cavolata, ma che altro potevi fare? Stare zitto? Cribbio, no, tu sei il Premier! Ci si sono messi tutti a romperti le scatole. Prima i soliti intellettualoidi di sinistra, poi Napolitano (noto comunista d'altri tempi) e alla fine persino Gianfranchino ti ha voltato le spalle.
Che delusione!!!
Oggi siamo arrivati anche alla piazza... ma si può? Tutto sulle tue spalle, povero Silvio!
Quetsi comunisti mangiabambini non perdono occasione di cercare di infamare il tuo buon nome. Ora blaterano di attacco alla Costituzione, di interferenza di poteri, di prevaricazioni. Silvio, lo sai, io sono una donna e non ci capisco nulla, ma mi fido di te: sono tutte infamie!!!
E poi, non ti hanno eletto gli italiani? e allora potrai ben comandare  e fare quello che ti pare!
Mi dispiace Silvio che tutti questi zoticoni si siano messi contro di te, ma non ti crucciare: sono solo ingrati.
In fondo tu all'Italia cerchi da sempre di dare tutto il possibile, panem et circem come dicevano gli imperatori romani. Non hai forse dato agli italiani le veline, il Grande Fratello, i talk show idioti e Uomini e Donne? Non è circo questo?
Per il pane, sono sicuro che ti stai attrezzando.
Perché io mi fido ti te, Silvio mio. Lo so che vegli su di noi e ci pensi sempre.
Grazie Silvio, e passa una buona domenica.

Con stima immutata da sempre, tua Phoebe...

PS. Ho notato che ultimamente ti vesti sempre più spesso di nero. Mica ti sarai ingrassato, Silviuccio mio?

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code