Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 gennaio 2012 3 11 /01 /gennaio /2012 13:17

"speak now"

C'è la crisi.
C'è la crisi, la crisi, la crisi. 
Ce lo dicono tutti, lo strilla il telegiornale, rimbalza tra i negozi ancora pieni nonostante i saldi. 
E allora?
Che fare?
Nell'attesa che arrivino i Maya e la loro fine del mondo, poco resta da fare in questo paese che sembra prendere a schiaffi chi non ha esperienza o chi è troppo giovane per averne. 

E così la mia cuginetta, laureanda in economia, si lagna e lagna con me, che pur lavorando nell'ufficio del personale di una aziend agrande per essere umbra non ho la chiave per aiutare tutti.

"E quindi, che faccio?"
"Potresti provare a cercare un lavoro fuori, in un paese emergente magari!"
"Sarebbe bello, ma..."
"Ma tu l'inglese lo sai?"
"Eh, sì... no, cioè, a scuola..."
"Vabbè, ho capito... the cat is on the table e poco altro, sbaglio?"
"Ehm..."
"Non è che fai come i miei genitori che non sanno trovare un bagno all'estero, eh?"
"Io... ecco..."
La capisco.
Eccome.
Pure io tanti anni fa beccai una telefonata di un cliente inglese al lavoro e feci la figura dell'idiota, non riuscendo nemmeno ad appuntarmi il numero di telefono.
E allora mi è venuta l'idea: "Perchè non provi con i dvd di "speak now"?

E così le ho spiegato, chè la mia cuginetta è un po' fuori dal mondo reale.
Dal 9 gennaio, tutti i lunedì con Repubblica e L'Espresso c'è SPEAK NOW! FOR WORK, un corso di inglese in venti uscite (composte ognuna da libro + dvd) che mira essenzialmente a preparare il lettore ad affrontare il mondo del lavoro estero. Come si scrive un curriculum? Come si approccia un colloquio di lavoro? Come scegliere il lavoro ideale? E i colleghi? Come farsi assumere? 

Il tutto con divertenti sketch in dvd, esercizi collegati e pratici glossari. E con la guida istrionica di "John Peter Sloan", ex cabarettista di Zelig con l'anima dell'insegnante di inglese. Quello di Istant English, do you know? Non c'è Autogrill che ne sia sprovvisto, giuro.
La prima uscita è al prezzo promozionale di € 4,90, le altre le trovate a € 12,90. Affrontabile, vero? Poi però ci vorrà tutto il vostro impegno, non basta mettere tutte le dispense in bella mostra in salotto ed i dvd impilati accanto allo stereo!

"E se poi resto in Italia?" mi chiede la cuginetta.
"Bè, male non ti fa in ogni caso... credimi!!!"

E voi, perché non provate?



Articolo sponsorizzato

 

Condividi post

Repost 0
Published by Phoebe - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code