Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 settembre 2004 1 06 /09 /settembre /2004 17:46
Il tempo passa veloce.
La gente cambia, cresce, si evolve. Quello che è oggi, domani sarà diverso. Anche solo di poco, ma niente sarà mai più come oggi.
Anche se tu non lo sai, il mondo continua vorticosamente a girare sotto i tuoi piedi.

Tutto cambia.
Tutto cambia, anche se all'apparenza tutto è sempre identico.


Te ne accorgi all'improvviso, nelle piccole cose.

Vedi una ruga in più sul viso di tua madre, un segno che ieri non c'era. E pensi che sta invecchiando, che non è eterna come vorresti. Vorresti tenerla stretta e bloccare il tempo come facevano Paul e Nina.

Ma non si può.

Il tempo che corre veloce lo vedi anche negli occhi dei bambini, in quelli vivaci e mobili di mio nipote che quest'anno andrà (recalcitrante) al secondo anno di scuola materna e sembra ieri che è venuto al mondo, urlante e rossiccio.

Il tempo scappa.
Non possiamo controllarlo.

E allora può capitare di vedere un amico caro, compagno di tanti guai, di grosse risate, di belle vacanze, vestito di tutto punto il giorno il giorno delle sue nozze

E un groppo grosso sale in gola a vederlo così, un magone che nemmeno due bicchieri di vino rosso fanno andare giù.
Tutto elegante lui, che una giacca e una cravatta l'avrà indossata sì e no ad un paio di funerali e ad un battesimo.
Vederlo felice, raggiante.
Vedere lei, bellissima e dolce come al solito, con un abito da favola..
Sentirlo raccontare che sono due notti che non dorme, che la madre per poco sviene prima delle nozze neanche fosse la sposa e ricordare come eravamo.

E come io sono ancora...

Sentire all'improvviso che il mondo viaggia ad una velocità doppia della mia.
Della mia vita sempre uguale, della mia eterna adolescenza.

Il groppo sta ancora lì, non lo so perché...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code