Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 dicembre 2011 7 11 /12 /dicembre /2011 17:39

109.jpgFaccio la fila alla cassa del supermercato, la signora dietro di me mugugna che son troppo lenti, il bambino a fianco piange, un gruppetto di pensionati biascica contro le pensioni, un tizio in impermeabile (maniaco?) parla al cellulare con troppa veemenza.

Come al solito per ingannare la noia lascio andare il cervello ad elucubrazioni varie, volano i miei pensieri rimbalzando tra le spese degli altri (ma che robba se magna la gente?) e le faccende che devo ancora sbrigare (velocissima!) prima di potermi buttare sul letto con Anna Karenina da finire assolutamente. E mentre sono assorta nell’analisi della politica agricola della Russia degli zar, non mi accorgo della voce squillante della cassiera che chiama me.

“Ha la tessera punti, signora?”

Mi riscuoto e torno all’interno del supermercato col cervello: “Aehm, sì…”

Passa le mie cose e poi mi chiede ancora: “Vuole una busta, signora?”

“No, grazie, ho la mia di stoffa”

SIGNORA.

SIGNORA.

SIGNORA.

Guardo meglio la cassiera. Avrà vent’anni e due figure, orecchino e ad occhio e croce dovrebbe far causa al parrucchiere che le ha fatto la tinta.

SIGNORA.

Proprio non mi va giù. Ma cacchio, signora è mia mamma, mica io! Eppure oramai la frequenza con cui mi ci appellano nelle occasioni più diverse rasenta il 100%. Ma che brutto, davvero. Non solo mi fa sentire vecchia, ma pure demodè come un cappotto del 1986.

Lo so che l’alternativa poco fashion che propone la lingua italiana, il datato signorina, è pure peggiore e fa immediatamente vecchia zia zitella, però non riesco a farmelo piacere.

SIGNORA.

Mi sa di muffa, di anziano, di brodini fatti col dado. In inglese suona tutto più bello, volete mettere lady o miss con signora? Assolutamente imbattibile.

E voi?
Vi succede mai?

E soprattutto, avete alternative a questa sgradita parola?

Ho deciso che il prossimo che mi chiama signora lo prendo a randellate sui denti con l’ombrello, corbezzoli!

 

Oddio, sto già mutando in signora… aiutatemi!!

 

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code