Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 gennaio 2006 4 05 /01 /gennaio /2006 17:02

Problemi?
Stress da feste e parenti troppo asfissianti?
Ansie?
Insicurezze?

Il tuo ammòre ti ha lasciata per una stangona brasiliana col culo che sfida la forza di gravità che non parla nemmeno l’italiano ma-si-vede-che-si-fa-capire-bene-quando-vuole ?

Il tuo capo ti tratta come il suo personale porta-caffè umano anche se hai due lauree e più capacità di lui solo perché ti mancano i gioielli di famiglia che, sei disposta a scommetterci, la natura ha fornito in dosi ristrette anche a lui?

L’uomo che frequenti si scorda di farti gli auguri di buon anno, recuperando lo strafalcione solo alle 18 del giorno successivo?

Tua madre è ancora convinta che tu abbia 15 anni e ti aspetta sveglia in pantofole e cuffietta da notte, pronta al terzo grado se rientri dopo le 3 del mattino?

Vivi una storia complicata più del conflitto israelo-palestinese e non sai come uscirne?

Il tuo ragazzo dopo anni di fidanzamento si ricorda di giocare al dottore con te solo nelle feste comandate?

Ti sembra che tutto il mondo, emisfero australe incluso, abbia deciso all’improvviso di coalizzarsi contro di te?

CALMA.
TRANQUILLA.
RESPIRA.

C’è solo una cosa a questo punto che può lenire il tuo senso di insoddisfazione e frustrazione, una sola via di fuga, una sola piccola, ma importantissima consolazione: le scarpe.

Esco e vado a comprarmi un paio di scarpe.
E mando il mondo a pedalare.

Il mondo ti si rivolta contro?
Ma ‘sti cazzi, io lo affronto calpestandolo con un bel paio di stivaletti rosa polvere tacco 12. Ed il mondo si ridimensiona un attimo, giusto quel tanto da farti guardare il mondo con occhi più disincantati e realisti.

Sì, lo so.
Dice il podologo che, siccome il peso del corpo dovrebbe essere distribuito uniformemente su tutto il piede, evitando tacchi alti che ne causano una maldistribuzione fin troppo evidente
Bisognerebbe evitare di portare troppo spesso e a lungo tacchi molto sottili, rendono sicuramente le tue gambe più slanciate ma obbligano i piedi e schiena a tensioni che non sono per nulla salutari.
Il tacco ideale per una calzatura femminile è di 3-4 centimetri.
Certo.
Ovvio.
Lo sanno tutti.
Il famoso mezzo tacco.
Infatti, non a caso, le scarpe più ambite assomigliano a queste.

E’ sempre stato amore tra le donne e le scarpe. Ma la legalizzazione di questa dipendenza è stata santificata dall’outing senza pentimento di Carrie, persa per le scarpe del momento.

"Ho vizi costosi"
"Ah… droghe?"
"No, scarpe."

E se Manolo non è più sulla cresta dell’onda nel mondo vippissimo, nuovi interessanti sogni fatti di tomaie e tacco possono popolare la mente di noi donnucole da strapazzo, da entrambe le sponde dell’oceano. Anche da noi, anzi soprattutto il famoso Made in Italy fa furore.
La passione non conosce confini nè limiti geografici.

Quale donna non vorrebbe passare il pomeriggio provando scarpe, mentre il fidanzato la guarda rapito?
E se la moda di quest'anno non vi soddisfa, tranquille: esiste la scarpa ideale per tutte.
Basta cercare un po'.

Chiosando un grande cantautore italiano:

La follia della donna
quel bisogno di scarpe
che non vuole sentire ragioni
cosa sono i milioni
quando in cambio ti danno le scarpe!!!!!!

Non è frivolezza, non è una cosa da sottovalutare.
Specie se c’è abbinata una borsa.
E’ una cosa seria.
Serissima.

Sperando che oltre le calze (in fondo è pur sempre una donna, no?), riceviate anche scarpe, buona Befana a tutti!

Troppo frivolo per essere il primo post dell’anno?

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code