Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 marzo 2009 3 04 /03 /marzo /2009 07:43
Succede a tutti e sta per succedere anche a me: lascio casa dei miei genitori.
Eh sì, esco dal nido e me ne vado a vivere con l'amore mio.
Finora sono stata indipendente dai miei genitori alla mia maniera, vivendo in un appartamento separato accanto al loro, godendo di certi “piccoli privilegi” tra cui la cena pronta se volevo e la liberazione dalla lavatrice, incubo biblico.
Ma le cose cambiano, è ora di camminare con le mie gambe e cominciare una nuova vita.
Da mesi prepariamo casa, lottando tra elettricisti pedanti, idraulici reperibili come fossero cardiochirurghi, tecnici dell'allarme in motocicletta e teoremi matematici per incassare la lavastoviglie sotto il gas. Mesi passati a cercare una soluzione ragionevole alla carenza cronica di ADSL, scartabellando tra i vari (pochi) pretendenti alla ricerca di un minimo di funzionalità che ancora non siamo riusciti a trovare.
Ho imparato cos'è la forassite, abbiamo imbiancato da soli tutta casa con l'aiuto di mio padre e di un caro amico, siamo cresciuti e maturati.

Mesi passati a preparare i miei allo shock di “perdere” la loro bambina di 33 anni suonati che, tra l'altro, va a vivere a due chilometri da loro. Mesi passati a rassicurarli, a farli sentire utili perché i genitori a volte sono un po' bambini ed hanno bisogno di coccole.

Ma oramai è quasi tutto pronto ed al massimo domenica si va.
Lo desideravamo da tanto, sembrava non dovesse arrivare mai.
E invece eccoci qui.
Sono ad una svolta importante, e ne sono consapevole.
Sono felice, elettrizzata, spaventata ed entusiasta, nonché consapevole di non saper usare la lavatrice e di ignorare i fondamenti del ferro da stiro.

Ma oramai ci siamo.

Scatoloni pieni di libri e vestiti campeggiano bellamente in camera, i mobili imballati stanno per arrivare e buste di ogni genere sono state riempite con le mie cianfrusaglie.
L'amore mio sta per arrivare.

Fategli in bocca al lupo...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code