Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 luglio 2005 5 08 /07 /luglio /2005 18:23
3,2,1... partiti!

Anche quest'anno è cominciata Umbria Jazz ed è stato subito chiaro nell'aria, nell'atmosfera e nelle facce della gente per strada.   

Sono stata a pranzo in centro ed era tutto un brulicare di turisti in ciabatte, di ragazzi con le barbe incolte, di jam session improvvisate e di musica ovunque nell'aria.

E la banda che passa su e giù per Corso Vannucci ti fa pensare per un attimo (solo per uno) di essere stata catapultata a New Orleans.

E' proprio diversa la mia città in questi giorni.
Sembra che il torpore piccolo borghese e provinciale che la avvolge si sciolga lasciando il passo alla voglia di ballare, suonare, ai colori e al polimorfismo esagerato.   
Poi tutto torna normale il 18 luglio.
Anzi, peggio.
La città si addormenta di nuovo.
Gli studenti se ne tornano a casa, la gente parte per le vacanze, Perugia si svuota tristemente in attesa che passi Ferragosto.
Triste e squallido. ma non pensiamoci.

Stasera si comincia!
 

E ce n'è per tutti i gusti, come potete vedere bene dal programma.
Per gli amanti dell'arte a Palazzo della Penna c'è anche una bellissima mostra di Alessandro Bazan collegata per tematica alla manifestazione, assolutamente da non perdere
 
Forse un po' troppo per tutti i gusti, viste le polemiche che si sono scatenate sul programma che, accanto a mostri sacri e giovani promesse, prevede come evento mediatico il concerto del king of pop Sir Elton John.
Sorvolo poi sui soliti discorsi su concerti troppo cari, cartelloni non all'altezza, esibizioni in piazza non soddisfacenti, Ray Gelato ai Giardini Carducci che fa le stesse cose da 30 anni per dieci giorni di fila ma finchè dura fa verdura.

Bando alle polemiche, oggi si parte!

Stasera prima serata ed io, tempo permettendo e ciabattine comode e stilose ai piedi, sono pronta a godermi appieno la kermesse.

Venite anche voi?

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code