Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 dicembre 2013 5 13 /12 /dicembre /2013 00:00

 

Capita di andare al cinema o di incuriosirsi per un film giusto per gli attori che troviamo sullo schermo e di trovare poi al cinema l'inimmaginabile. E così io e l'Amoremio, da sempre in fissa per Zoolander, potevamo esimerci dall'andare a vedere i nuovo film di Ben Stiller? No, decisamente no. 
Solo che  The secret life of Walter Mitty, in uscita il 19 dicembre, non è il solito film comico, magari con uno sfondo rosa, che ti aspetteresti di vedere. Tratto da un racconto di James Thuber del 1939, il film, diretto ed interpretato da Ben Stiller, narra le avventure tutte sognate ad occhi aperti di Waletr Mitty, photo editor di una rivista e segretamente innamorato di una collega (Kristen Wiig). Il suo mondo, per lui banale e riduttivo, è arricchito dai suoi sogni ad occhi aperti, fatti di avventure eroiche, storie d'amore da harmony, personaggi favolosi. E si basta così, fino ad un certo punto gli basta sognare. Fino a quando lui e Cheryl, la collega di cui è segretamente innamorato, rischiano di perdere il lavoro, Walter decide di imbarcarsi in un viaggio intorno al mondo e prendere il suo destino nelle proprie mani. Ad all'improvviso la realtà diventa più bella di qualsiasi cosa lui abbia mai potuto immaginare fino a quel momento.

Un bel film, di quelli che fanno riflettere, che fanno pensare a tutte quelle volte in cui abbiamo preferito essere spettatori o attori di secondo piano nella nostra stessa vita. E se da un lato è bello immaginare, avere un angolo per sé dove rifugiarsi, dall'altro non è giusto non vivere per vivere una fantasia. E se lo dico io, la regina dei voli pindarici, potete crederlo. 

E voi, ce l'avete un sogno segreto da realizzare?
Un sogno che magari siete anche riusciti a realizzare, nel frattempo. O che state provando a mettere in atto.

Io ce ne ho due, ma non sono proprio #sognisegreti, nel senso che uno lo conoscono tutti, mentre l'altro ormai è abbastanza evidente. Il primo è quello classico, riuscire a scrivere un libro che la gente ami leggere, che rimanga nel cuore e regali un'emozione.
L'altro? L'altro è un cammino che pensavo non avrei mai intrapreso prima dell'arrivo nella mia vita dell'Amoremio: avere una famiglia, costruire il nido e fare un figlio. La pancia che cresce ogni giorno un pochino, con la pupa che ci si agita dentro ballando la Zumba lo dimostra. E anche se fino a pochi anni fa non avrei nemmeno immaginato una cosa simile, ora è molto più bello di qualsiasi sogno abbia mai fatto.


 E voi? Me li raccontate i vostri  #sognisegreti?


 Articolo sponsorizzato

Condividi post

Repost 0
Published by Phoebe - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code