Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 dicembre 2004 2 07 /12 /dicembre /2004 16:22
Natale, Capodanno, Befana, compleanno.
Voglio dire, con tutte queste festività che mi attendono, l’unico modo che conosco per evitare la tentazione di prendere un’overdose di Lexotan e svegliarmi diretta e precisa l’8 gennaio al riparo dalla depressione è quella di compilare una lista coi miei desideri più nascosti che spero si realizzino sotto le feste.
Che verranno comunque tutti disattesi.
Ma non è colpa di nessuno, a volte voglio la luna e anche qualche altro pianetucolo limitrofo. Così, per gradire.

Cominciamo?
L’ordine è, ovviamente, senza nessun significato.
Pronti, 1, 2, 3… via!!!

1) € 5.000 in buoni da spendere assolutamente entro fine febbraio in libreria. E dico solo 5000 perché mi accontento di poco, non perché siano in effetti sufficienti. Sono una ragazza modesta, io. Che non si dicail contrario.

2) Vedere passeggiare mia nonna in giardino col deambulatore alla velocità di una lumaca ubriaca. O anche più piano, va bene lo stesso.

3) Un bel iPod, possibilmente mini e di un colore rosa trendy che non guasta mai e fa molto donna hi-tech e blogstar.

4) Una giornata intera di relax passata a ciondolare sul dondolo del terrazzo con una Corona in mano e il sole che va giù dritto dritto nel lago. Ah, dimenticavo. Ovviamente ci voglio insieme anche l’estate.

5) Un girasole da chi dico io.

6) Un paio di sandali Manolo Blahnik per sentirmi molto Carrie Bradshaw prima maniera (non quella dell’ultima serie, che secondo me s’è rincitrullita)

7) Rivedere tutti gli amici lontani da troppo tempo ed abbracciarli forte strizzandoli a dovere.

8) Quel giacchetto corto di simil pelliccia che ho visto da Motivi e che costa € 299. Troppo carino. Sì, lo so che non è politically correct, e che è un cadavere che cammina, e che non è morale, abbasso le pelliccie, No fur, ecc. Però se col mio cadavere ci facessero una cosa così non mi dispiacerebbe troppo.

9) Una taglia di più di reggiseno (facciamo due??) e una di meno in generale.

10) Tempo per scrivere che non sia di notte. Tempo per me. E la certezza di non scrivere un mucchio di fesserie che finiranno, inevitabile, riciclate in un blocco no-global.

11) Un albero di Natale VERO, ultimo simulacro di una festività agli sgoccioli. Sintetico non lo voglio, dica quello che vuole quell’Hitler con gli occhiali rosa di Gucci che è mia sorella. Lo voglio VERO! E no, non basta il deodorante al pino per fare Natale!!!

Ovviamente, poi, voglio anche la pace nel mondo e più fondotinta per tutti, come una vera Miss che si rispetti.

Mi accontento di poco, io...

Condividi post

Repost 0
Published by phoebe1976 - in vita vissuta
scrivi un commento

commenti

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code