Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
5 dicembre 2017 2 05 /12 /dicembre /2017 13:15

Quest'anno come non mai ho voglia di Natale. Sarà che Emma ormai è in quella fascia d'età in cui si entusiasma fino all'isterismo, sarà che voglio essere ottimista (è il mio proposito per il 2018, sapete?), sarà che lo scintillio delle decorazioni mi rallegra il cuore, ma quest'anno sento il Natale e la sua attesa con molta partecipazione.

Ma il Natale non è solo musica allegra e scintillii, ma anche una occasione per stare con le persone care e fare del bene, se se ne ha la possibilità.

Per questo, quest'anno a Natale dai più valore ai tuoi auguri facendo una scelta solidale ed aiutando Antea! 
Antea Associazione Onlus nasce a Roma nel 1987 per garantire assistenza gratuita a domicilio e in hospice a pazienti in fase avanzata di malattia. L'assistenza di Antea è basata sulle cure palliative, un approccio che comprende non solo assistenza medica, ma anche supporto psicologico, riabilitativo e sociale per poter garantire la miglior qualità di vita possibile al paziente e alla sua famiglia.
Per Natale fai un dono speciale, aiuta Antea acquistando uno dei regali speciali pensati per te. Andando sul SITO potrete scegliere tra:
- cesti di Natale con prodotti tipici italiani
- biglietti di auguri
- abbonamenti a teatro
- lettere dono (con cui devolvere ad Antea la cifra stimata per i vostri regali di Natale)

La donazione è completamente deducibile a norma di legge (della vostra donazione vi verrà rilasciata regolare ricevuta) ed il vostro regalo aiuterà chi soffre e la sua famiglia.

E Buon Natale!

Condividi post

Repost0
28 aprile 2015 2 28 /04 /aprile /2015 11:30

BuzzooleNasce un figlio e dici: "No, io non lo farò mai! Proprio mai!". E magari perculi pure i poveracci che, in ciabatte, pigiama e cappotto, lo fanno. Poi passa il tempo e scopri che di quella strana etnia fai parte anche tu, tu che una volta eri l'attore ed oggi sei l'autista, un comprimario. E' il popolo dei padri del sabato sera, genitori che per accontentare figli e mamme decidono di andare a prendere la propria prole fuori dalle discoteche per evitare rischi o possibili incidenti.

A loro, vittime spesso del matriarcato, Ford e Bananas (Cdp) dedicano una divertente web-series in onda dal 19 marzo in esclusiva sul Sito del Corriere della Sera. 
Saturday Night Fathers si articola in dieci puntate e racconta la vita notturna on the road di due papà come tanti  a bordo di una Ford Kuga che si fanno compagnia imparando a conoscersi notte dopo notte, mentre attendono l'uscita dalla discoteca della propria prole. Diversi fino all'esasperazione, vivranno divertenti avventure ed incontreranno personaggi strampalati, divertendosi alla fine forse più dei propri figli.
Tipo la volta della barista, per dire. 

Che poi la Ford Kuga è pure una macchina comoda e confortevole in cui aspettare, dotata di tutta la tecnologia possibile, tipo la lettura degli SMS o la loro dettatura, la gestione delle playlist di Spotify con la voce o il parcheggio assistito.
Insomma, ci manca che dentro ci sia un divano e poi non avremmo nemmeno più tanta compassione verso i due papà, costretti a bruciare il proprio sabato sera in attesa dei figli.

Che poi, chissà che mai avrebbero combinato a casa!

Ah, cosa non si fa per i figli!!!

 

 

Saturday Night Fathers

Condividi post

Repost0

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code