Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Top posts

  • Il sonno di una mamma

    15 gennaio 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Ho sempre avuto un sonno di cemento. Un sonno così pesante che da bambina mia madre passava tranquillamente l'aspirapolvere sotto il mio letto senza che io minacciassi minimamente di svegliarmi. Un sonno così profondo da impedirmi di sentire persino il...

  • Genius

    06 febbraio 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Ho sempre odiato quelle madri che, ad ogni piccolo minuscolo progresso dei propri figli, si lanciano in gridolini estatici ed euforici, trattando il proprio pargolo alla stregua di Einstein. Mio figlio? Un genio. Avete presente? Che odio. Che fastidio....

  • Be a mom

    11 febbraio 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Essere mamma c'entra poco con il fatto fisico in sé, col mettere al mondo una creatura tra le urla ed il sangue. E non lo dico solo perché ho fatto il cesareo e questo, secondo alcuni, mi renderebbe una madre di serie B. Partorire è un atto bellissimo...

  • Walk the Dinosaur

    02 febbraio 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    S ta lì, appoggiata al mobile della televisione a guardare la Pimpa e ballare sculettando tanto quanto il pannolino glielo permette. In mano tiene un maialino di legno, tirato fuori chissà perché dalla puzzle della fattoria. C'è arrivata gattonando lì,...

  • Vogliolaprimavera

    02 marzo 2015 ( #vita vissuta, #doveva succedere proprio a me )

    N on è stato tanto freddo quest'inverno, è vero. Non ci ha fatto tremare, non ci ha esasperato con neve e brina, non è stato cattivo. Ma è stato lungo. Immensamente lungo. E piovoso. Maremma pluviometro. Forse perché Emma da ottobre s'è presa all'asilo...

  • Un nome sul cartellino

    06 marzo 2015 ( #vita vissuta, #sick sad world )

    Non so come mai, ma sempre più spesso le mia avventure e le mie riflessioni si manifestano all'interno di un supermercato. Sarà perché a causa di influenze e malanni assortiti della gnocca la mia vita si va riducendo sempre più nel triangolo casa/spesa/lavoro...

  • L'allegria degli angoli

    02 aprile 2015 ( #caffetteria letteraria, #sick sad world )

    In genere ho un problema con i famosi che scrivono anche libri: non li leggo. Sarà che mi sale subito l'effetto Fabio Volo, sarà che mi immaino di ritrovarmi con in mano un libro di Barbara D'Urso o dell'ultimo calciatore che ha scoperto la verità in...

  • Alta infedeltà

    03 aprile 2015 ( #-Altainfedeltà, #sick sad world )

    Io e la televisione abbiamo un rapporto perverso: ho Sky, mille canali e pochissimo tempo per vederli. In pratica, guardo quasi solo quello che registro sul mio fido MySky, oppure vengo obbligata dall’Amoremio alla visione di qualche programma scientifico...

  • Full contact (ovvero essere mamme ad alto contatto, ma come dico io)

    07 aprile 2015 ( #mammaphoebe, #sick sad world )

    Ora va di moda essere mamme ad alto contatto, magari bio al 100% ed assolutamente dedite alla cura del politically corret. Evidentemente, essere mamme normali non basta più a nessuno, ci vuole di più. Siamo mamme, oltre all’utero c’è di più, insomma....

  • La magia delle emozioni inattese

    15 luglio 2015 ( #mammaphoebe, #me myself & I )

    La nascita di Emma per me è stata un piccolo grande miracolo, non mi sembrava possibile che io potessi fare qualcosa di così bello e grande, magico quasi. Ecco, la nascita della gnocca per me è stato un evento soprannaturale, quasi che mia figlia fosse...

  • Cuore di zucchero

    10 settembre 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Ho sempre detto di non essere una mammoletta, di non essere una di quelle madri che elogiano i figli in maniera sperticata anche solo semplicemente quando fanno la cacca. Ho sempre affermato con una certa alterigia di non sciogliermi per ogni quisquilia...

  • Soddisfazioni

    21 ottobre 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Ore 21:00, casa Phoebe. - Emma, amore? Andiamo a dormire? - No. - Dai, Emma, si va a letto. Hai preso il biberon che ti ha fatto papà ed ormai è ora. - No, mamma. Emmi Maccia (trad. "Emma guarda Masha & Orso e non scocciare") - Emma, via. Si va. Io spengo...

  • Giochi con me Orso?

    18 novembre 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    - Amore di mamma, andiamo a letto che è ora - Sì, Miemi nanno. Ma Ossssso... E mi indica il suo peluche preferito, quello che si porterebbe ovunque, anche in capo al mondo. Un orso. Bianco. Di 120 centimetri. Di tutte le creature che vivono a casa mia,...

  • Anticipi

    01 febbraio 2016 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Sono nata il 7 gennaio di ormai diversi anni fa, in quel favoloso momento dell'anno in cui terminano le feste, cominciavano i saldi e gli scolari rientravano a scuola. Ero una bambina buona, tranquilla e molto ostinata. Un no era un no, e io alla materna...

  • Lurch

    27 maggio 2016 ( #mammaphoebe, #piccolimaniacicrescono )

    Tosse, maledetta tosse, stramaledetta tosse. Arriverà mai la primavera o quantomeno un clima secco che non favorisca questa odiosissima tosse? Nel frattempo, in balia dei cambiamenti climatici del nostro pianeta, la tosse in casa nostra comanda le nostre...

  • L'emozione di crescere

    25 febbraio 2015 ( #mammaphoebe, #doveva succedere proprio a me )

    L'ho già detto che essere madri non è automatico. Nasce tua figlia e tu non sai nulla, in special modo se è il primo o se non hai avuto contatti diretti e duraturi con un poppante. Non sai nulla, ma non dal punto di vista pratico: quello si impara. Si...

  • 805 milioni di nomi

    19 febbraio 2015 ( #vita vissuta, #805millionnames )

    La fame nel mondo è una realtà oggettiva e non lo nega nessuno. Però è anche una realtà che ci sembra lontana, legata alle immagini impietose che ci rimanda la televisione di bambini malnutriti e divorati dalle mosche. Immagini crude, forti, ma spesso...

  • Eppi niu iar!

    05 gennaio 2015 ( #mammaphoebe, #vita vissuta )

    Non ho mai compreso in pieno il fascino magnetico che la fine dell’anno esercita su certe persone e la loro inestricabile esigenza di concludere l’ultimo giorno dell’anno con trenini e fuochi d’artificio. No, dico davvero: perché? Il mio stupore è nato...

  • Peppa Pig e la fenomenologia del regalo natalizio

    18 dicembre 2013 ( #sick sad world )

    C’è la crisi. Sì, è vero. Ma c’è il Natale e la frenesia dei regali. Piccoli, per carità. Pochi, nonvolesseilcielo. Almeno per i bambini, è questo il mantra. E io mi associo volentieri, anche se di regali non ne ho mai fatti a iosa. Solo alle persone...

  • Discriminanti

    19 settembre 2012 ( #sick sad world )

    Noi donne c’abbiamo sempre qualcosa da dimostrare in ambito lavorativo. Di essere in gamba, di essere più intelligenti, di non essere solo carine. Di essere non dico meglio, ma almeno uguale al nostro equivalente maschile, perché il comune sentire non...

  • Condividere l'auto: voi lo fareste?

    23 dicembre 2013 ( #normale amministrazione )

    La mia Peugeot mi sta per abbandonare, oramai è un evento certo ancorché imprevedibile. Quando avverrà il fattaccio non si sa, ma la morte della lucina del portabagagli non fa presagire nulla di buono. Ma comprare una nuova macchina mi mette ansia. Un...

  • Libri ameni e letture intelligenti

    11 dicembre 2013 ( #caffetteria letteraria )

    link Tra le varie amenità che la gente si sente in dovere di dispensarti quando sei alla fine di una gravidanza, ti può anche capitare di sentirti dire di non dover né leggere né vedere in tv o al cinema qualcosa di disturbante, sennò povera pupa! Ora,...

  • La decrescita felice

    02 aprile 2013 ( #sick sad world )

    I miei nonni da bambini vivevano in grandi case coloniche immerse nella campagna umbra. Erano case gigantesche, che ospitavano tutta una famiglia fino agli ascendenti di terzo grado. Case enormi, senza altra acqua corrente che quella che correva nell'abbeveratoio...

  • Il popolo dei furbi

    19 marzo 2013 ( #sick sad world )

    Anche nella provincia in cui non succede mai nulla, a volta succede un casino allucinante. E quando accade, come è ovvio immaginare, tutti gli astanti addormentati di svegliano, risorgono ed hanno nuovi ed interessantissimi spunti di conversazione. Come...

  • La quantistica dello stendibiancheria

    25 marzo 2013 ( #vita vissuta )

    Le donne della mia età, per quanto femministe e emancipata, sconta l'educazione impartita da un gineceo di generazioni passate e per quanto possano definirsi progressiste sono convinte di una cosa: le faccende di casa vanno fatte. Impossibile essere serene...

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40 50 > >>

Tutto quello che c'è nella mia testa...vita, amore, arte, libri, immaginazione, musica. Il tutto naturalmente immerso nella confusione più totale. Poco? Qualche volta, pure troppo!!!

Piccolo spazio pubblicità



Archivi

Varie ed Eventuali

Il tarlo della lettura





buzzoole code